Da dove viene l’idea del Cesto di Natale?
Nov17

Da dove viene l’idea del Cesto di Natale?

Ci sono costumi che abbiamo tenuto per anni, convinti che siano tipici della nostra terra e della cultura spagnola. Una tradizione consolidata in questo momento è quella di offrire a clienti, dipendenti o amici un cesto pieno di cibo e bevande: questo è il famoso e atteso per tutti «Il Cesto Natalizio» Ma qui dovrebbe essere sottolineato che la tradizione di dare un cesto con il cibo era già conosciuta in epoca romana. Lo chiamavano «sportula» perché, per questo scopo, veniva usato un cesto di sparto. Nel corso del tempo, il nome di sportula è diventato sinonimo di un regalo o una ricompensa. A dicembre c’era una sportula molto importante, che coincideva con Saturnalia, in onore del dio Saturno. E ‘stato celebrato con sacrifici di animali e banchetti pubblici. Questo festival era molto popolare tra la gente e durò diversi giorni fino al 25 dicembre. Durante queste cerimonie, le case erano decorate con piante e candele accese. I regali tra amici e familiari sono stati fatti, scambiando sport con olive, alloro, fichi secchi e altri cibi. Era la fine del periodo oscuro dell’anno e l’inizio del periodo di luce; la nascita del Sol Invictus, in coincidenza con il solstizio d’inverno e l’inizio dei giorni più lunghi. Queste celebrazioni facevano parte della civiltà romana e la gerarchia cristiana aveva grossi problemi per terminare la sua esibizione. Non c’era altro rimedio che sostituire la nascita del dio romano Sol Invictus per la nascita di Gesù di Nazareth. Alcuni dei costumi precedenti sono stati adattati alla festa cristiana che ora si chiama Natale. Il Natale è quindi un’assimilazione da parte della Chiesa dei costumi pagani, garantendo alla figura di Gesù Cristo lo stesso carattere simbolico della rinascita come al sole. Oggi anche queste date ci incoraggiano a offrire doni per mantenere e rafforzare i collegamenti che abbiamo creato. Dare un cestino con del buon cibo è più vecchio di quanto si possa pensare. È cambiato per riflettere le buone relazioni tra i ricchi e la plebe dell’antica Roma da adottare nella vita di oggi. Speriamo che questa bellissima usanza continui a crescere. Sappiamo tutti che la generosità vale la pena. Se ci pensi anche, è una buona idea regalare un cesto natalizio, ecco le nostre...

Read More
Come scegliere il tuo portafoglio ideale del prosciutto? Parete o tavolo?
Sep26

Come scegliere il tuo portafoglio ideale del prosciutto? Parete o tavolo?

Con l’arrivo dell’inverno, le numerose feste e le festività natalizie, ci piace godere dei prosciutti di qualità, tra gli altri prodotti. La qualità del prosciutto può dipendere in alcuni casi dal taglio che ha il nostro prosciutto o spatola. Anche se sembra insignificante e anche assurdo, il prosciutto ha un ruolo molto importante. Potete vedere che ci sono diversi fattori che influenzano la qualità e il taglio del prosciutto e tra essi è la scelta del prosciutto giusto per ogni occasione. È importante scegliere un prosciutto che venga adottato alle nostre esigenze al 100%, in cui possiamo lavorare comodamente il nostro prosciutto o spatola per evitare danni fisici e per evitare di sprecare il nostro pezzo. Se stai pensando di dare (o autoregalarte) un jamonero ma non sapere quale scegliere, rimanete con noi e vi spiegheremo. Quando scegliamo il nostro prosciutto di supporto, è importante prendere in considerazione una serie di fattori che influenzeranno in modo particolare la nostra scelta. Questi sono i seguenti: –Il tempo, la forma e le dimensioni del prosciutto: quanto al prosciutto, che hanno una buona stabilità, è fondamentale e in questo aspetto la stabilità e il peso sono i primi cugini. È importante utilizzare il vostro jamonero in un posto spazioso dove poter lavorare bene il prosciutto senza danneggiarti, che ha peso che contribuisce alla stabilità e che è comodo lavorare su di lui. –Uso per dare: dipende da voi che vuoi il prosciutto, vi raccomandiamo uno o l’altro. Non è lo stesso prosciutto che ti raccomandiamo se sei un taglierista professionale del prosciutto e lo usi ogni giorno che lo consigliamo se lo usi solo nelle vostre riunioni di famiglia e nelle vacanze designate. Se lo desideri per un uso professionale, la storia cambia molto. – Rotazione / non rotazione: l’impugnatura è una delle parti più importanti del prosciutto con la base. Se il fissaggio sta ruotando, ci permetterà di girare il prosciutto senza toglierlo dal prosciutto, che vi porterà abbastanza comfort. –Antislip base: quando si taglia il prosciutto, non c’è niente di più scomodo che il martello si muove e che possiamo scivolare, quindi è molto importante avere elementi antiscivolo nella base, come ad esempio le ventose che aderiscono un controsoffitto. – Lo spazio che hai: come abbiamo spiegato in precedenza, lo spazio disponibile è un fattore meno importante per la scelta di un prosciutto. Questo sarà il fattore che determina se si misura più un prosciutto a parete o un prosciutto da tavolo. In breve, la scelta del prosciutto si baserà soprattutto sullo spazio in cui si va a lavorare e ciò che si desidera utilizzare (domestico, professionale o entrambi). Se...

Read More
L’esperienza «Spanish Ham Master»: una degustazione diversa a Barcellona.
Jun06

L’esperienza «Spanish Ham Master»: una degustazione diversa a Barcellona.

Ci sono diversi tipi di degustazioni, ci sono degustazioni di vino, prosciutto, oli … e se abbiamo guardato, ci avrebbero trovato un migliaio di altri tipi. Quando viaggiamo, non c’è niente di meglio che provare i prodotti tipici «della terra» per conoscere meglio le altre culture. Se sei un nativo del paese stesso, ma è anche un’esperienza indimenticabile, perché siamo in grado di scoprire sapori unici e odori, degni di un ricordo piacevole e delizioso. E, come di combinare diversi tipi di degustazioni? È anche una scelta molto meno originale e divertente. Ci piace il prosciutto, vino e buon cibo. Perché non mettere tutto insieme? Se, se, se amate queste tre cose, abbiamo il piano perfetto e, soprattutto, vi darà la scusa perfetta per visitare una città così bella come Barcellona. Il sogno di ogni bene «globetrotter gourmet». Che cosa allora sembri l’esperienza «Spanish Ham Master» AirBnB? Raccogliere tutto quello che vuoi: prosciutto, vino, buon cibo e la città di Barcelona. Questa esperienza dura un’ora ed è fatto nel nostro negozio, Pernil 181, molto vicino alla Sagrada Familia e nel quartiere di Gracia. Questa esperienza va ben al di là di un semplice test in cui degustazione dei prodotti tipici e il gioco è fatto, parleremo la nostra storia, le nostre origini come un negozio di artigianato prosciutti. In breve e così abbiamo capito, si tratta di una degustazione di vini e prosciutto, ma con affetto e coccole di un negozio di vita di Barcellona. Questa degustazione diverso e originale è fatto come segue: il nostro «Ham Master» spiegherà tutti i segreti dei nostri prosciutti, a cura di noi stessi. Imparerete come differenziare, quale parte dei nostri prosciutti provengono da Spagna e addirittura può provare. Spiegheremo la nostra storia e la nostra esperienza come esperti Jamoneros. Inoltre, daremo una seconda prova dei nostri deliziosi vini rossi, che renderà questa esperienza indimenticabile. Speriamo che la nostra esperienza vi incanterà «Ham Master» e arrivederci a presto a...

Read More
Spediamo lotti regalo di Natale con prosciutto per le aziende e regali speciali
Sep29

Spediamo lotti regalo di Natale con prosciutto per le aziende e regali speciali

Lotti regalo con prosciutto spagnolo, i pack e assortimenti gourmet Natale è il momento migliore per dare agli amici, familiari o colleghi con un pack regalo di Natale. Lotti con il prosciutto, i pack gourmet e assortimenti sono diverse selezioni di prodotti che abbiamo pensato che potrebbe essere interessato. Essi sono selezionati per la loro consistenza gastronomica e in modo che siano perfettamente presentato nella sua confezione regalo. Indubbiamente il prosciutto è uno dei regali più apprezzati in Spagna e nel resto d’Europa. Spediamo a tua selezione dei prodotti da ovunque in Europa Inviamo i nostri prodotti dal nostro negozio a Barcellona per ovunque in Europa. Il miglior regalo che una società può dare al vostro lavoratore è un buon prosciutto. Un regalo speciale per offrire un buon cliente, un partner essenziale o un fornitore di fiducia: un pack di prodotti di gastronomia spagnola con un buon prosciutto Bellota o la spalla.   Ampia varietà di prodotti gastronomici e prosciutti Prodotti di fiducia e soprattutto con i nostri prosciutti e spalle iberici e Bellota avrai la certezza assoluta che il vostro regalo piacerà e sarà condiviso con la famiglia e gli amici, si può venire a scegliere da soli presso il nostro negozio a Barcellona, o dirci le vostre preferenze ei nostri esperti si seleziona il miglior gruppo, con o senza il prosciutto, per inviarlo in cui si desidera . Non solo se sei una società, anche gli individui, se si dispone di una festa, un evento o una data speciale per il quale si cerca un lotto di esclusiva, regalo elegante e di qualità, con la nostra ampia gamma di prodotti gourmet e vini speciali, abbiamo degustazione assortiti o prodotti più specifici se si sa cosa regalare, prosciutto di vari tipi. Personalizzamo il tuo pack regalo Jamonarium regalo In Jamonarium.com offriamo una vasta gamma di pack e assortimenti in modo da poter scegliere quello che si adatta alle vostre preferenze. Se non trovate il vostro, contattate con noi e noi provvederemo a personalizzare il sacco pack avere una presentazione perfetta. Diamo ciò che ci piace di più e… Qual è il dono che si desidera? Un prosciutto!...

Read More
Barcellona: ristoranti e bar di cibo tradizionale
Ago18

Barcellona: ristoranti e bar di cibo tradizionale

Se ci sei a Barcellona e vuoi goderti la sua cucina, lasciamo un elenco dei migliori bar e ristoranti dove trovare i loro piatti: Il ristorante Casa Amalia si distingue per la sua cucina tradizionale, prodotti fatti in casa e di alta qualità. Ogni Giovedi a mezzogiorno puoi godere il conosciuto piatto Escudella i carn d’olla. Situato nel centro finanziario, atmosfera informale e con oltre 50 anni di esperienza. All i Oli è un ristorante nel quartiere di Porta, in una caverna decorata con un’atmosfera familiare, è uno dei più tipici della cucina catalana di Barcellona. Ha la sua specialità in lumache e come preparare calçots durante la sua stagione.  Esperienza e qualità si fondono in questo piccolo ma accogliente ristorante, Carnet Sarria, situato ne quartiere di Sarria e specializzato in piatti tipici della cucina catalana. Casa Delfín è un bar-ristorante dinamico, situato su Passeig del Born, un menu tradizionale ma diverso e una terrazza per godere il bel tempo. Situato a Sant Andreu, nella Taverna Grand Roca si può godere il trinxat, fagioli o fideuá sono piatti della cucina tradizionale catalana che condividono menu in modo appetitoso con innovazioni come zamponi di maiale arrosto con salsa xatò. Se siete alla ricerca di un po’ più di lusso abbinata alla cottura tradizionale, a Ca l’Isidre troverete piccoli tocchi e attenzione allo stesso tempo sempre con buon cibo. Così tradizionale come di tutta la vita, un menù dove potrete trovare piatti succulenti e dimenticati, come il cervello allo romano, una casseruola di noodle, o “carrillada”. Come si chiama? Can Vilarò. Dove? Nel quartiere di Eixample Esquerre. La cuina il Guinardo offre ogni giorno a mezzogiorno in un salone accogliente al primo piano di una macelleria, stufati, spalla di agnello, “callos” (quando ci sono), coda di bue e altre prelibatezze si possono gustare nel quartiere Horta-Guinardó. Per quanto riguarda il merluzzo e altri piatti della cucina catalana, il Chicoa ancora un ottimo sito di riferimento con prodotti di grande qualità e situato a Eixample...

Read More
Gastronomia a Barcellona: cucina con identità
Ago17

Gastronomia a Barcellona: cucina con identità

Barcellona nasconde una gamma ricca e variegata di ristoranti per tutti i gusti e colori. La posizione geografica della provincia combina montagne e la costa, il vantaggio: una varietà di ingredienti dal mare e di montagna, senza dimenticare la cultura mediterranea. Inoltre, la capitale catalana ha come cuochi Ferran Adrià, Carme Ruscalleda e Sergi Arola, uni dei più premiati in tutto il mondo. Con tempi che cambiano, Barcellona ha evoluto nella cucina e ofrre menù locali da qualsiasi parte del mondo, questo riflette il modo di intendere la vita della gente del posto. Per tutti gli amanti della buona cucina, Barcellona è la città natale di paradiso. Tuttavia, se si vuole assaporare il gusto della tradizione, i più tipici sono la escudella i Carn d’olla, spezzatino con verdure, riso, pasta e patate, servito come zuppa; empedrat, un’altra essenziale costituito da un insalata di merluzzo con fagioli bianchi. Tra le carni, la carne di maiale trionfa e come protagonista la butifarra servita su un piatto con fagioli bianchi, botifarra amb mongetes. Il «zarzuela» è tra le specialità di pesce, e può essere cernia, coda di rospo, gamberoni, gamberi, calamari e cozze. Un’altra ricetta tipica è suquet de peix, merluzzo  speziato in latta di stagno. Crema catalana, Panellets o coca de Sant Joan, sono parte dei suoi dolci. Volete sapere dove trovare questi piatti a...

Read More
Real Time Analytics