Carne iberica fresca: da dove viene e quanti tagli ci sono
May26

Carne iberica fresca: da dove viene e quanti tagli ci sono

Oggi parleremo dei diversi tagli di carne iberica fresca che ci sono. Tutti questi nomi hanno qualcosa in comune: provengono dal maiale iberico. Questi tagli saranno diversi a seconda della parte del maiale da cui vengono estratti. Li spieghiamo di seguito. Quali tipi di taglio di maiale iberico ci sono? Solomillo: è una delle parti più consumate e apprezzate del maiale. Questo taglio proviene dalla parte bassa della schiena del maiale, tra le costole inferiori e la colonna vertebrale. Essendo situato in un’area del maiale che funziona poco, estrarrà carne molto tenera e magra. Pluma: questo taglio proviene dall’estremità superiore della lonza di maiale ed è di forma triangolare. Questo taglio è diventato molto popolare negli ultimi anni ed è sempre più apprezzato dai consumatori. Questo pezzo è generalmente piccolo, ma molto tenero e gustoso grazie al grasso infiltrato. Lomo: questa è una delle parti più famose del maiale iberico. Questo taglio proviene dalla zona dorsale e sotto le costolette di maiale. Essendo una parte così grande, puoi preparare molti piatti, interi o tagliati. Questa zona del maiale è molto venata e ha un sapore delicato. Secreto: questo taglio è anche noto come cruceta. Viene dalla parte interna della colonna vertebrale più vicina alla spalla. È una delle parti più apprezzate del maiale perché è molto gustosa e succosa. Ha molte venature, che gli conferiscono succosità e consistenza ineguagliabili. Abanico: Questa è la parte del maiale che avvolge le costole all’esterno. Ha un sacco di marmorizzazione grassa, che lo rende molto gustoso e succoso. Normalmente viene utilizzato per grigliate o barbecue perché è molto succoso. Questo nome è dato dalla forma che ha, che è simile a un fan. Presa: questo taglio viene estratto dalla testa del lombo, situato sopra la spalla di maiale. È la parte del maiale che ha la più grande vena grassa infiltrata dalla parte del maiale in cui si trova. È di forma ovale e ha un aspetto marmorizzato. Indipendentemente dal pezzo che scegli, adorerai la nostra fresca carne iberica. Fino alla prossima...

Read More
Acquista manzo Black Angus online
May08

Acquista manzo Black Angus online

Oggi parleremo di dove e come acquistare manzo Black Angus online. Questo tipo di carne è tra i più apprezzati al mondo per la sua succosità e il suo sapore caratteristico e intenso. Ha anche un buon indice di grasso infiltrato, quindi ha quell’aspetto marmelo. Questa carne è originaria della Scozia, sebbene sia attualmente prodotta in diversi paesi. Le qualità di questo tipo di carne sono paragonabili a quelle della carne di Kobe, anche tra le più conosciute in tutto il mondo. I principali marchi di carne bovina Black Angus al mondo Sebbene questa carne sia prodotta in molti paesi del mondo, gli Stati Uniti, l’Australia e l’Uruguay sono tre dei più riconosciuti per la loro tradizione di carne di prima qualità.  Tre degli attuali principali produttori di carne di Black Angus: Stati Uniti (Platte Valley) – Vitello di Angus nero puro Gli Stati Uniti sono un paese in cui c’è molta cultura del consumo di carne, in particolare di carne bovina. In effetti, gli Stati Uniti sono il paese in cui la carne viene consumata di più in tutto il mondo. Ciò, in parte, è incoraggiato dalle vaste aree esistenti appartenenti a fattorie dedicate al pascolo. La Platte Valley è un’azienda che produce carne bovina di altissima qualità, proveniente dagli Stati Uniti. I loro bovini sono nutriti con ingredienti naturali per offrire la massima qualità dei loro prodotti. Australia (Pastoral Angus) – Vitello Black Angus Belmont L’Australia è un altro dei paesi con il più alto numero di consumi di chili per abitante ogni anno. Inoltre, è un paese in cui esiste una lunga tradizione di cucina barbecue, che incoraggerà il consumo di carni bovine di alta qualità. Esiste anche una lunga tradizione di pascolo del Black Angus grazie ai suoi ampi tratti di terra dedicati al pascolo. Angus Pastoral è un’azienda che produce carne bovina di alta qualità dall’Australia. Il periodo di ingrasso e pascolo dell’animale dura diversi anni affinché la carne sia così deliziosa e squisita. Uruguay (La Finca Imperial) – Vitello Black Angus Hereford L’Uruguay, come molti altri paesi dell’America Latina, ha un’alta cultura della cucina e del consumo di carne bovina di altissima qualità. L’Uruguay, insieme all’Argentina, è andato in uno dei primi paesi in cui è stata esportata la carne di vitello Black Angus per la sua produzione e quindi produce carni di altissima qualità. Scopri di più sul manzo Black Angus qui Cosa tagliare per comprare manzo Black Angus? Lombare Questo taglio viene estratto dalla regione del dorso lombare, proprio accanto al controfiletto. Il suo sapore e la consistenza squisiti sono molto succosi, il che lo rende ideale per la cottura al...

Read More
Quali tipi di coltelli da prosciutto ci sono?
Feb10

Quali tipi di coltelli da prosciutto ci sono?

Sai che i coltelli a prosciutto hanno un ruolo fondamentale per la qualità del prosciutto? Non c’è un pasto migliore per Natale che il prosciutto iberico. Non può sembrare uno slang specialista perché è noto, ma sapete come usare i diversi coltelli a coltello che ci sono? Faccio una breve presentazione: tradizionale coltello da prosciutto, coltello da prosciutto con alveoli, corteccia di coltello e, come accessorio, il temperino. Se vuoi diventare un martello pro, ma non sai o inizia, ti consigliamo di avviare il tuo pezzo. È importante non mettere il carrello davanti al cavallo e sapere come usare ogni coltello in modo appropriato. Continuare qui, perché ti viene data una breve guida in seguito. Tipi di coltelli da prosciutto In primo luogo, abbiamo il tradizionale coltello a prosciutto, che diciamo sempre coltello a prosciutto. Per essere di buona qualità e non buttare via il nostro argento, la lama deve essere espansa e flessibile e in acciaio inossidabile. Questo è importante per ottenere un taglio fine e raggiungere tutte le parti del prosciutto possibile e godere di tutto il suo sapore e aroma. In secondo luogo, c’è il coltello a prosciutto con alveoli. Per capire, è un tradizionale coltello a prosciutto con piccoli fori per separare le fette più facilmente. Se tagliate spesso i prosciutti o lo fai professionalmente, questo tipo di coltello è perfetto per te. Al terzo posto c’è il coltello principale. È molto diverso dai precedenti due, per le loro caratteristiche e l’uso. A differenza dei due precedenti, questa lama è rigida e larga per rimuovere la corteccia del prosciutto. Accessori per il tuo coltello da prosciutto Oltre a questi coltelli possiamo anche avere una pala per mettere i nostri coltelli prima di tagliare il prosciutto. È importante che tutti i nostri coltelli siano in perfette condizioni per rendere la migliore fetta possibile e godere appieno del nostro prosciutto. Se non sapete quale coltello scegliere di tagliare il prosciutto o la spalla corrente o futuro, ti consigliamo di utilizzare il coltello Arcos di prosciutto...

Read More
Sardine in scatola e altri pesci: un breve tour
Ene26

Sardine in scatola e altri pesci: un breve tour

Non solo in Spagna le sardine e le acciughe in scatola sono sempre state molto apprezzate. Propongo di approfondire la storia di Sardinophilie o sardine. In alcune aree, la sardina viene utilizzata con cattiva connotazione. È usato per fare paragoni quando si tratta di trasporto pubblico o quando è necessario descrivere lo spazio disponibile sulle spiagge del Mediterraneo. Chi non conosce la frase: «Eravamo come le sardine in barattolo«? D’ora in poi, spiegheremo di più sulle sardine e le loro curiosità. Produzione di sardine sin dal suo inizio Per ottenere il lato positivo della lattina di sardine, spiegheremo di più su questa invenzione e sui suoi benefici. La produzione di conserve di sardine risale al 1810 ed è stata possibile grazie all’iniziativa di Napoleone. Non è stato lui a concepirlo, ma ha fornito un’ottima soluzione che permette di conservare il cibo per lungo tempo, diventando il promotore di questo progresso. La differenza principale è che, in quel momento, non c’era una piccola chiave per rotolare il coperchio, ma semplicemente aperto con la baionetta. Alla fine del 19 ° secolo, la Bretagna era leader nel mercato internazionale delle sardine in scatola e la Francia aveva persino il monopolio delle sardine in scatola, sebbene la Spagna e il Portogallo presto seguirono il suo esempio e lo spodestarono. Se guardiamo alle lattine di conserve attuali, è chiaro che non hanno nulla a che fare con ciò che erano prima: il cibo dei poveri e le classi sociali più basse. Sardine oggi Per qualche tempo, alcuni pesci e molluschi conservati sono considerati una prelibatezza, almeno per quanto riguarda la qualità delle sardine e delle acciughe. Nessuno sa apprezzarlo meglio che in Spagna, anche produttore di pesce in scatola. In Galizia, la cattura inizia a giugno, quando le sardine sono al loro punto di maturità e fermezza pur mantenendo il loro sapore di pesce leggermente aspro. I pesci vengono accuratamente selezionati e adattati manualmente per fornire una migliore qualità. Non dimenticare che la sardina è molto salutare, dato che ognuno può fornire una grande quantità di acidi grassi Omega-3. Una volta aperta la lattina di pesce in scatola di qualità, può essere servita direttamente dalla lattina o su pane tostato con burro e pomodoro fresco. Una buona notizia per i sostenitori e i difensori delle sardine: gli scienziati dell’Istituto Americano per la Pesca dell’Amministrazione dell’Oceano e dell’Atmosfera per anni hanno osservato e studiato le sardine negli oceani. Negli ultimi anni hanno studiato le condizioni di cattura nelle reti a strascico e facendo calcoli basati sulle quantità di uova presenti. Il risultato di queste indagini ha una conclusione straordinaria: «Lo sviluppo naturale delle sardine non...

Read More
Felice anno nuovo, con i tuoi cari!
Dic25

Felice anno nuovo, con i tuoi cari!

Dalla squadra di Jamonarium vogliamo augurarvi un ingresso felice del 2018 e speriamo che tu finisca 2017 come merita: con un buon prosciutto e un buon vino. Speriamo che tu rimani con noi per un altro anno, saremo lieti di aiutarti e portarti una piccola parte della Spagna ovunque tu sia in Europa. Senza più, ti auguriamo … FELICE ANNO NUOVO!

Read More
Real Time Analytics